Pic Image Image Image

3 opera(e) attualmente disponibili

Six poèmes de...
Libro
Titolo sconosciuto I
Incisione
La nuit, l'écriture
Incisione

Cataloghi ragionati

Cataloghi ragionati
* Pierre Courtin : l’œuvre gravé, 1944-1972, Paris, Yves Rivière/A.M.G., 1973. Tutti i cataloghi ragionati

Tracce bibliografiche

Da leggere sull'artista o dell'artista :
* « Toucher : la gravure tactile de Courtin », Yvon Taillandier, in Cahier du musée de Poche, n° 3, décembre 1959.
* Pierre Courtin, in catalogue Documenta 2, Cassel, Allemagne, 1959.
* Catalogue de l'exposition de l'artiste à lav Galerie Berggruen, Paris, 1959.
* Pierre Courtin in catalogue Hommage à Colette Allendy, Paris, galerie Colette Allendy, mai-juin 1960
* Recent sculpture de Robert Adams et burins de Pierre Courtin, catalogue de l'exposition à la Galerie Gimpel Fils, Londres, 1960.
* Pierre Courtin, les graveurs les plus importants des décennies précédentes, in Revue Cimaise n° 113-114, septembre-décembre 1973.
* Catalogue de l'exposition P. Courtin - Gouaches et peintures, J. Demougin, Aux Arts et Métiers Graphiques, Ed. MNAM-Yves Riviere,1976.
* Catalogue de l'exposition P. Courtin - Huiles et gouaches , J. Demougin, Aux Arts et Métiers Graphiques, Ed. MNAM-Yves Riviere,1976.
* Les Balbutiements du désir, Pierre Courtin, pour la revue d'art Trou, 1992.
* Pierre Courtin : la gravure tactile, Emmanuel Pernoud, Ed. Bibliothèque nationale de France, Paris, 1998.
* Pierre Courtin, DVD, interview-documentaire, in L'Encyclopédie audiovisuelle de l'art contemporain, 1999.
Sito web :
Pas de site internet dédié à cet artiste.
Francobollo :


Movimenti dell'arte

  • + SCUOLA DI PARIGI / 1945-1960 / Di molto numerosi artisti hanno fatto parte della scuola di Parigi.
  • + NUOVE REALTA / 1946-1956 / Etienne Béothy, Marcelle Cahn, ecc.
I movimenti dell'Arte

Manifestamente artisti

L'arte e gli artisti si mettono in mostra : manifesti, gallerie, musei, esposizioni personali o collettive. Sui muri o nelle vetrine, sagge o ribelli, i manifesti avvertono, commentano, mostrano. Alcuni sono stati composti da un artista in occasione di un avvenimento particolare, altri, austeri, non hanno che la lettera.Alcuni sono stati creati con la tecnica litografica, la maggior parte sono delle semplici riproduzioni offset. Numeroso sono quelli che amano collezionare questi rettangoli d'arte, su carta lucida o opaca, monocrome o con differenti colori, con molte parole o quasi mute. Vi presentiamo riuniti qui di seguito i manifesti (francesi e stranieri) in omaggio agli artisti presenti sul nostro sito (327 ). Tra questi ultimi, alcuni non hanno ancora il « loro manifesto », che viene quindi sostituito da un catalogo d'esposizione o da una rivista. Siamo felici di poter rendere omaggio, grazie a questa rubrica, alcune gallerie mitiche come Denise René, Louis Carré, Claude Bernard, Berheim Jeune, Maeght, Pierre Loeb e moltre altre ancora.

Pic